19.10.2017

Brevi note sul linguaggio di Xi Jinping 1

Nell'intervento di Xi Jinping ricorrono continuamente formule, modi di dire, chengyu 成语, che possono risultare incomprensibili e che riflettono una lunga tradizione cinese: sintetizzare in poche immagini ben riconoscibili un ragionamento complesso su cui la discussione è stata fatta in modo adeguato ed è quindi ben nota. Tutto questo permette di ridurre la lunghezza del testo senza perdere in comprensibilità. ...
leggi tutto

17.10.2017

Il congresso del Partito: noi e la Cina - 2017

Dove sta andando oggi il nostro rapporto con la Cina, come è cambiato negli ultimi venti anni? Mentre i cinesi - in vista del congresso del PCC - riflettono su come sono cambiati e quali problemi devono ora affrontare può essere utile guardarsi indietro piuttosto che avanti e chiedersi: ‘come è cambiato il nostro occhio osservante? Quarta e ultima parte di quattro: il XIX congresso, ottobre 2017. Ovvero: 'cosa ci attendiamo dal Congresso'? Cosa dirà Xi Jinping? Come evolverà il Partito e quindi la Cina? ...
leggi tutto

16.10.2017

Il congresso del Partito: noi e la Cina - 2012

Dove sta andando oggi il nostro rapporto con la Cina, come è cambiato negli ultimi venti anni? Mentre i cinesi - in vista del congresso del PCC - riflettono su come sono cambiati e quali problemi devono ora affrontare può essere utile guardarsi indietro piuttosto che avanti e chiedersi: ‘come è cambiato il nostro occhio osservante? Terza parte di quattro: il XVIII congresso, novembre 2012. ...
leggi tutto

15.10.2017

Il congresso del Partito: noi e la Cina - 2007

Dove sta andando oggi il nostro rapporto con la Cina, come è cambiato negli ultimi venti anni? Mentre i cinesi - in vista del congresso del PCC - riflettono su come sono cambiati e quali problemi devono ora affrontare può essere utile guardarsi indietro piuttosto che avanti e chiedersi: ‘come è cambiato il nostro occhio osservante? Seconda parte di quattro: il congresso ‘pre-olimpico' del novembre 2007. ...
leggi tutto

14.10.2017

Il congresso del Partito: noi e la Cina - 2002

Forse non è male cogliere proprio l'imminenza di questa congresso per chiedersi cosa è cambiato, dopo quattro anni e dopo molti congressi vissuti con occhio osservante e critico, in noi nel rapporto con la Cina. Fare una sorta di congresso alla rovescia e chiedersi che ne è del nostro rapporto con la Cina, senza perdere la consapevolezza della propria dimensione e marginalità personale, quindi italiana, dunque europea, infine occidentale. Come è cambiato il nostro occhio osservante? ...
leggi tutto

01.10.2017

Lotta alla corruzione 3

Compare sul Quotidiano del Popolo, intorno alla metà di agosto, un articolo che pare distaccarsi in qualche modo dagli altri che, quotidianamente e da molto anni ormai, compaiono sulla stampa cinese in materia di corruzione.  ...
leggi tutto

25.09.2017

Sulla Corea del Nord

Commento
Sono comparse su Corriere della Sera e The Guardian analisi che sono sembrate ben fatte. Alcune - tuttavia - hanno dimostrato una capacità di lettura più ampia e forse sarebbe bene partire da queste più vaste letture per comprendere quello che sta avvenendo in Estremo Oriente. Il bel saggio di Isaac Stone Fish (Let's stop calling North Korea 'crazy' and understand their motives, The Guardian, 13 aprile 2017) è un utile punto di partenza. A integrazione di quanto scritto da Isaac Stone Fish si possono aggiungere alcune valutazioni. ...
leggi tutto

24.09.2017

Xinjiang reporting 6

Alla ricerca di Miran. Tutto cominciò con un libro: ma forse tutte le avventure importanti cominciano da una lettura. In Culture e civiltà dell'Asia Centrale Mario Bussagli - contestatissimo studioso di un'altra epoca - scelse come copertina  proprio un'immagine tratta dai dipinti murali di Miran.  ...
leggi tutto

23.09.2017

Xinjiang reporting 5

Alla ricerca di Miran.
Miran non è una meta qualunque. Miran entra nell'immaginazione degli storici e degli archeologi fin da quando ci si affaccia alla storia dell'Ovest cinese. Le sorprendenti scoperte dell'inizio del XX secolo si incrociano con le ricostruzioni offerte dalla prima storiografia europea. Miran: forse indiana, forse greco-battriana, forse, semplicemente Xiyu (西域, xī yù). Quindi l'interpretazione offerta dai cinesi: sostanzialmente giusta, ma inaccettabile. Abile nel giocare con le parole creando sovrapposizioni indebite e appartenenze che non le competono. ...
leggi tutto

22.09.2017

Il congresso è vicino 5

La battaglia contro la povertà
Il problema di definire a che livello inizi  - I dati degli anni precedenti - Lo spreco di denaro per inefficienza e mancanza di consapevolezza della gravità del problema - La forbice demografica che azzera i progressi e lascia sostanzialmente intatti i valori assoluti  ...
leggi tutto